Mi volto per non guardarla che sprofonda

Spread the love

Paese democratico così dicono ma a sopravvivere è il politico, danno il via al piano economico e al precario non danno un euro. Lo stato uno scontro, sulle tasse zero sconto, anzi aumentano per il loro stipendio (per voi è sempre bel tempo) per noi un crampo al cervello. Qui il disoccupato costretto a lavorare senza essere pagato. Come la mia gente che si fa il culo su un pannello tra lastre di ferro, mica scrivono quattro cazzate su un quaderno, al contrario di questi pagliacci del governo, o Benedetto XVI, come lui emarginano.. Non conosco i segreti del Vaticano, ma si sa che dei preti sbottonano pantaloni a chierichetti distratti da corrotti finti angioletti. Chiesa e politica prima mafia, una vergogna per l’Italia e per la mia Calabria, mi volto per non guardarla che sprofonda.



Annunci

Published by

Gian’S

Ciao e benvenuto! In questo blog parlerò della mia vita, delle mie esperienze e della mia scrittura. Spero che il mio contenuto ti appassionerà! Buona visione! Un Abbraccio Gian’S

Rispondi